feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Uomini, miti, montagne

Uomini, miti, montagne

Vita quotidiana, storie, personaggi, imprese nelle Alpi piemontesi

Brossura editoriale, formato 14x21,5 cm, 224 pagine
ISBN 978-88-8068-975-1
Disponibile in libreria da gennaio 2022

novità
 

Recensioni



La vita nelle terre alte scorreva lenta per i montanari costretti a convivere con un ambiente severo, dove il duro lavoro, i lunghi e freddi inverni, valanghe, frane, alluvioni e altre periodiche calamità, mettevano a dura prova la resistenza fisica e morale.

Per millenni l’uomo visse spontaneamente l’ambiente alpino, quasi in simbiosi con la natura, senza consumarne le risorse, sostentandosi unicamente di pastorizia e dei frutti della terra.

Per molto tempo l’uomo non osò avventurarsi (salvo rari casi) sulle vette alpine, considerate inaccessibili e popolate da spiriti maligni.

Le prime ascensioni risalgono a meno di tre secoli fa, inaugurando una nuova stagione, quella del turismo alpino, che andrà a modificare l’economia e l’aspetto delle terre alte.

Questo libro ripercorre l’evoluzione della frequentazione della montagna. Le consuetudini del passato, i personaggi, le minoranze, le guerre e le rivolte dei montanari, le imprese dei primi alpinisti e delle prime guide alpine, la nascita del CAI, la nascita del Corpo degli Alpini, e molto altro.

 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2021 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy