feed rss Feed RSS     Newsletter Newsletter
 
 
 
Il Museo dell’Automobile «Carlo Biscaretti Di Ruffia» di Torino

Il Museo dell’Automobile «Carlo Biscaretti Di Ruffia» di Torino

Le vetture della collezione

Cartonato con sovracoperta plastificata a colori, formato cm 17,5x25, pp 200

Versione italo-inglese

ISBN 978-88-8068-200-4
In esaurimento
Disponibile in libreria

 


Il Museo dell’Automobile di Torino presenta al pubblico il repertorio completo delle sue vetture.Ciascun modello è illustrato da una scheda tecnica, una scheda storica e una foto a colori.
Un secolo di locomozione attraverso le automobili di una delle più grandi collezioni d’Europa, dal carro a vapore ideato dal francese Cugnot nella seconda metà del Settecento, alla vettura elettrosolare del 1990. Circa ottanta le marche di cui è presente almeno un esemplare nella collezione, dall’Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Spagna, Polonia e Stati Uniti.

Dalla Prefazione di Giuseppe Alberto Zunino

Il Catalogo illustrato delle vetture in collezione approda alla seconda edizione, rinnovata e ampliata con l’inserimento degli esemplari (vetture e autotelai) che negli ultimi anni hanno arricchito la raccolta del nostro Museo.
Gli anni che ci dividono dalla prima edizione (1998) hanno visto il cambio di secolo e di millennio e il succedersi di molti eventi significativi, di cui porteremo a lungo memoria. L’automobile è rimasta comunque centrale nelle nostre vite e nel nostro modo di vivere quotidiano. Per tutto il Novecento ha significato, per fasce sempre più larghe di popolazione, un insostituibile strumento di libertà e autonomia individuale; lo è tuttora per noi ed è presumibile che lo sarà ancora a lungo.
L’automobile è cambiata e cambia costantemente, imponendo di conseguenza un mutamento non procrastinabile della nostra mentalità di automobilisti. Siamo sempre più consapevoli della necessità di un uso corretto dell’automobile, di un contenimento del suo impatto sull’ambiente, di una circolazione più regolamentata, e tuttavia l’automobile è e resta un bene fondamentale e irrinunciabile.
Crediamo sia importante conservare la memoria storica del “fenomeno” automobile, e così offrire al pubblico, agli appassionati e agli studiosi una testimonianza tangibile per scoprire, esplorare, valutare l’avventura umana, tecnica, industriale, sportiva che ne ha permesso lo sviluppo e la diffusione ai livelli odierni. […]

INDICE

Storia del museo
Ricordo di Carlo Biscaretti di Ruffia, fondatore del museo
L’edificio di corso Unità d’Italia

Le vetture della collezione

Elenco cronologico

Elenco alfabetico per marca

 
Desideri essere aggiornato sulle nostre novità editoriali?

feed rss Iscriviti al feed RSS
Newsletter Iscriviti alla Newsletter
Questo sito rispetta gli standard di accessibilità
stabiliti dal consorzio internazionale W3C
XHTML Valido
CSS Valido
Credits
© 2022 Priuli & Verlucca, editori
Scarmagno (TO)
P.Iva e Codice Fiscale: 00870160017
realizzato da Bielleweb
Dati fiscali societari
Privacy
Cookie Policy